Telefono +39 091 6377907
Orari di lavoro Lun - Ven 9:00 - 18:00

Sicurezza in viaggio: estintori per camper

estintori per camper

Sicurezza in viaggio: estintori per camper

Quando si viaggia in camper si ha la sensazione di muoversi all’interno di una vera e propria casa. Per questo è necessario prendere tutti gli accorgimenti relativi alla sicurezza, rendendo questo alloggio su ruote il più protetto possibile e avendo cura di posizionare degli estintori per camper al suo interno.

Per quanto possa capitare di rado, difatti, anche un camperista può trovarsi ad affrontare un’emergenza legata alle fiamme: un corto circuito, un fornello, una fuga di gas o anche una semplice sigaretta possono dare vita a piccoli incendi che devono subito essere domati.

Per roulotte e camper (così come per le imbarcazioni) non servono dispositivi antincendio grossi o ingombranti: bastano infatti estintori più leggeri e di piccole dimensioni, facilmente sollevabili e utilizzabili in qualsiasi situazione d’emergenza.

In generale si tratta di dispositivi a polvere e a CO2, ma esistono anche degli estintori detti ad aerosol basati su un propellente solido. Questo tipo di estintore, una volta innescato produce appunto un aerosol di carbonato di potassio con ottime capacità estinguenti, che non crea danni collaterali.

Si tratta forse del dispositivo più consigliato e utile: l’azione immediata genera un getto simile a un fumogeno che può facilmente essere diretto alla base delle fiamme e dura diversi secondi, dando ampio spazio di manovra a chi lo utilizza.

Mentre si riducono le fiamme, infatti, si deve anche avere modo di neutralizzare le cause dell’incendio, staccando fonti elettriche o spegnendo la fiamma pilota del fornello a gas.

Chiaramente l’estintore ideale deve essere scelto seguendo il consiglio degli esperti: per mezzi molto piccoli potrebbero bastare estintori da 2/3 kg, mentre per camper più grandi potrebbero essere necessari più estintori da 6kg.

All’interno del camper è bene tenere anche una coperta di materiale non facilmente infiammabile, che può essere utilizzata per coadiuvare l’effetto dell’estintore, soffocando le fiamme residue.